martedì 16 febbraio 2010

Qualità Rossa

Poi una mattina sei svogliato, ma molto, e guardi il caffè, e sei ancora più svogliato, girato, cheddue. Poi come quando sei sulla tazza del water e sei svogliato anche lì, e allora prendi in mano tutti i barattoli del più e del meno e leggi tutte le etichette e gli ingredienti e i consigli dell'utilizzo del sapone per i piedi. E allora è mattina, adesso, e sei lì che sei svogliato anche solo al pensiero che è mattina e sbuffi e soffi e poi l'occhio ti casca inaspettatamente sul retro del contenitore del caffè appena aperto dove ci trovi scritto tutto un mondo molto erotico-andante e allora la mattina ti parte che è un'altra cosa. Succede.

PIENA E CORPOSA

Aroma penetrante, struttura
dal corpo pieno, ricco,
di straordinaria rotondità,
gusto ricco e sostenuto,
retrogusto lungo
e generoso.

Però. Buono eh, 'sto caffè.

Ah, consiglio 4: per un caffè più corposo, tenere bassa la fiamma così da farlo salire più letamente.
Per dire.

6 commenti:

  1. Il fatto che Mister "Qualità Rossa" sia deceduto oggi è un'incredibile coincidenza, vero?

    RispondiElimina
  2. che ridere
    che brava

    RispondiElimina
  3. Grazie dei brava! Sulle coincidenze io ormai ci ho fatto il callo. Sì, lo è. Sarei anche curiosa di andare a verificare l'ora della notizia del decesso, così, per scrupoli puro. Ma mi sento un po' maniaca, allora evito. Poi, da una che pubblica il post alle ore 17:17, cosa vuoi pretendere? :D

    RispondiElimina
  4. consiglio 5: per un caffè ancora più corposo, scendere al bar e ordinare un espresso :D

    RispondiElimina