venerdì 29 gennaio 2016

Nuove consapevolezze

Ho capito di essere diventata grande perché durante l'influenza non ho pianto.

Ho capito che sono diventata vecch, no spe, grande perché durante l'influenza ho pensato che non finirà mai più, che avrò una temperatura di 39 e mezzo per sempre e poi direttamente la morte.

Ho capito cosa significa scelte impossibili: mi sono dovuta stendere per terra per non svenire mentre facevo al cacca e intanto che ero stesa continuava a scapparmi fortissimo. Alzarsi e rischiare di svenire facendo la cacca o stare stesa a terra rischiando di non riuscire più a trattenerla?

Poi uno dice che con la febbre non devi piangere.



4 commenti:

  1. Questo post mi ha fatto fare un grande sorriso, un piccolo sottoprodotto del tuo malessere. Grazie!

    RispondiElimina
  2. sei guarita o sei ancora per terra?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi gira la testa ma ho deciso di reagire, faccio le frittelle con la crema!

      Elimina