lunedì 7 giugno 2010

C'è vita?

L'altro giorno si faceva una passegiata distratta in spiaggia verso le sei di sera. Mare cielo acqua sole nuvolette sole mare turisti mare cielo turisti bambino paletta ombrellone ragazzo palestrato e arredamento vario della riviera. Ad un certo punto noto una signora poco più che settantenne, fisico magro in bikini fiorato, capello color menopausa e messa in piega fresca fresca. Parla al cellulare a voce alta ed è impossibile non ascoltare. E ascoltiamo.

"Noi siamo qui in spiaggia, adesso. Dì Luisa, siamo in 'sto paesotto che è carino, eh, per carità, si mangia bene e è bello anche qua giù al mare. Solo che la sera non c'è proprio niente da fare, mica come a Rimini, qua è tutto morto, non c'è per niente vita".
E sì che qui è tutta una balera, possibile che nessuno la porti a balàre? Che perla, ho pensato.

Poi per un attimo me la sono vista con una parrucca blu elettrico e una gonnellina bianca a pailettes ballare unz unz su un cubo di fianco al Principe Maurice del cocoricò. Che bella immagine. Poi ho anche pensato che io, poco più che trentenne, passeggio in spiaggia per evitare le vene varicose.
Io mi sa che non sarò mai giovane come la signora in bikini fiorato.

8 commenti:

  1. prima del '94 la gente invecchiava con più dignità.

    RispondiElimina
  2. Non ci sono più i vecchi di una volta. Anzi sì, sono giovanissimi. ;)

    RispondiElimina
  3. Secondo me hai visto la tua immagine nel futuro....come sarai in pratica tra......fammi fare 2 calcoletti......ecco, 20 anni o giù di lì.

    RispondiElimina
  4. Mi fanno sapere dalla regia :ninja: che non sono "poco più che trentenne". Secondo i calcoli di coseno, ne ho 50. Ok ok, la verità sta nel mezzo. Ma me la pagherete entrambi.

    RispondiElimina
  5. Io no, io non pago, oh; son minorenne.
    (rotfl!)

    RispondiElimina
  6. io sarò il vecchio di una volta. pensione a parte.

    RispondiElimina
  7. Io voglio giocare a briscola, raccogliere fiorellini da mettere in un vasetto sulla tavola, leggere sulla sedia a dondolo, farmi le mie camminate sulla spiaggia e commentare tutto quello che mi capita a tiro. Praticamente tutto come adesso. Da non toccare niente. Orio, la tua pensione la prendo io, grazie, sei gentile a darmela.

    RispondiElimina
  8. stavomegliquandostavopeggio8 giugno 2010 15:49

    sigh e risigh!
    comunque se vuoi compagnia, io i capelli color menopausa ce li ho già....

    RispondiElimina